SWL I/05958/MI

Radioascolto che passione (SWL e BCL)

- I U 2 N R I -

(Italia) INDIA UNIFORM TWO NOVEMBER ROMEO INDIA

 




CERCO

- Condensatore variabile a 4 sezioni da 150pF con spaziatura fra le armature di almeno 1,5mm (se disponibile con relativa manopala demoltiplicata)

* * * * * - * * * * *

- Condensatore variabile a 2 sezioni da 450pF con spaziatura fra le armature di almeno 1,5mm (se disponibile con relativa manopala demoltiplicata)

* * * * * - * * * * *

(Ad un prezzo ragionevole, senza offesa per nessuno)


>>>>>    BLOG & NEWS    <<<<<


SLOW SCAN TELEVISION

 

 

Per iniziare l'attività radiomatoriale, non avendo grandi mezzi ha disposizione, ho pensato di dedicarmi alla trasmissione in SSTV.

leggi di più

SUPERATO ESAME PER IL CONSEGUIMENTO DELLA "PATENTE DI OPERATORE DI STAZIONE DI RADIOAMATORE"

Mercoledì 26 Novembre ho superato l'esame per il conseguimento della PATENTE DI OPERATORE DI STAZIONE DI RADIOAMATORE di seguito il racconto della mattinata, magari potrebbe essere utile ai futuri aspiranti radioamatori.

Con più di 45 minuti di ritardo rispetto all'ora di convocazione, le 8 della mattina, ci hanno fatto entrare dal cancello della sede del ministero.

(1) Per entrare abbiamo dovuto presentare un documento personale in corso di validità e della lettera di convocazione. Ci siamo recati all'interno presso l'atrio della sala convegni dove si sarebbe svolto l'esame. (2) Ci hanno diviso in due file, e di nuovo con lettera di convocazione e documento ci siamo presentati ad un secondo controllo dove ci hanno fatto firmare un modulo di presenza. Ci è stata consegnata anche una striscia di cartoncino sulla quale abbiamo scritto nome e cognome, questa è stata apposta su zaini, borselli, o borse (c'era anche una ragazza). Ci siamo diretti verso la sala convegno e abbiamo depositato gli zaini, borselli, ecc.. in fondo alla sala. Ci è sato concesso di tenere solo penna o matita, gomma, calcolatrice. Cellulari rigorosamente spenti ma tanto all'interno della sala e dell'atrio erano installati dei JAMMER  (DISTURBATORI PER CELLULARI) che ne impedivano l'uso per comunicare, il controllo era completatoto dalla verifica della presenza di altri dispositivi tramite una postazione dotata di antenne collegate ad analizzatore di spettro. Ci hanno fatto sedere in quattro per ogni fila distanziati da due posti vuoti. Chi ne avesse avuto necessità è potuto andare in bagno, poi per la prima ora non sarebbe più stato possibile.

Ci è stata consegnata una busta gialla grande contenente:

- un foglio di protocollo timbrato da usare per fare calcoli o schizzi

- le pagine dei 60 quiz stampate fronte retro

- una seconda busta gialla più piccola

- un foglio bianco A5 sul quale abbiamo scritto nome e cognome, poi l'abbiamo inserito nella busta piccola chiudendola con la preincollatura e siamo partiti con la prova.

Io ho seguito il seguente iter:

- prima ho risposto alle domande delle quali ero certo della risposta e che non necessitavano di calcoli

- in seguito ho risposto alle domande sempre delle quali ero certo della risposta ma che necessitavano di piccoli ragionamenti o calcoli

- in fine ho risposto alle rimanenti domande

quarantacinque minuti per rispondere a tutti i QUIZ.

Alla fine, una volta inserito i fogli dei quiz, il foglio di protocollo e la busta piccola gialla nella busta grande ho aspettato il mio turno della correzione.

La correzione si svolge in presenza dell'esaminando, quindi eventuali contestazioni possono essere fatte immediatamente, ma cosa interessante è che viene comunicato immediatamente il risulato finale quindi se si ha superato o meno la prova. Alla fine viene rimesso il tutto nella busta grande sulla quale viene scritto il risultato e il nome e cognome dell'esecutore della prova previo presentazione di un documento (3).

 

***********************************************************************************************

Ci tengo a segnalare che non avendo tempo, ma nemmeno tanta voglia di fare 35+35 chilometri di sera dopo una giornata di lavoro, per recarmi alla sezione ARI dove si è svolto il corso, mi sono arrangiato con il libro "RADIOTECNICA PER RADIOAMATORI"  e con il corso on line di IK1VWQ MAURO (non nascondo che l'attività di SWL e appassionato della radio ha facilitato le cose). In particolare il corso è stato utile a rivolgere l'attenzione su particolari dettagli che sono oggetto dei QUIZ non escludendo la semplicità e la chiarezza dell'esposizione direi "appassionata" di Mauro. E qui lo ringrazio.

***********************************************************************************************

 

73 e a presto ON AIR

 

Primo successo della rete SESN-GIANO ?

CLICCARE SU IMMAGINE PER ARTICOLO COMPLETO
CLICCARE SU IMMAGINE PER ARTICOLO COMPLETO

Per la prima volta un evento sismico, anche se di modesta entita’, avviene nelle immediate
vicinanze (qualche decina di Km) di stazioni della rete Sesn-Giano
Particolarmente interessanti sono le corrispondenze dei segnali rilevati dalle stazioni: WH sita in
Nove e XI sita in Bassano del Grappa.

CONTINUA ARTICOLO >>>>>>>>>

leggi di più

I DANNI DEL MALTEMPO SUL GARDA

leggi di più

RADIO MI AMIGO INTERNATIONAL

leggi di più